Archivi tag: apocrifo

Padzel

Stop all the clocks, cut off the telephone,
Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono,
Phasellus ille, quem uidetis,
hospites, Jadis, si je me souviens
bien, multum ille et terris iactatus.

Ricordo una vecchia città, pitoyable
Frère! Assez vu. Ma la gloria non vedo.
Ecco il giudicio uman come spesso erra!
Tout est dit, et l’on vient trop tard.
La chair est triste!

©ilgiallodeilimoni

2 commenti

Archiviato in Fatras, Letteratura, Poesia

Apocrifo catulliano

Mentula, vergogna da taverna
risibile mimo della sùbura
inutilmente annaspi parole
giusto tuo sodale servo socio
il miglior avvocato di tutti.
Non so come tu forse altrui piaccia,
me solo sembri tu il tuo nome.

© ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Apocrifo, Letteratura, Poesia