Archivi categoria: Esercizi

Paesaggi inumani

in umani paesaggi vuoti
tir ciechi corrono asfalti
veloci vengono rivanno
polvere sole resta
inumano paesaggio

©ilgiallodeilimoni

2 commenti

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Periferie

silenziosi squallori industriali
vuoto cemento deserta bruttura
capannoni
                   dismessi              abbandonati
                                    uomini
reietta estrema propagine urbana

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Umanamente

Impervio sentiero pensare
inattendibile estremo
riguardo infinito
umana tensione d’amore

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Finestre

Solari sguardi transitano
limitari dischiuse soglie
geometrici aerei stormi
terrene vite qualunque
quotidiano innamorarsi
del mondo

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

è quindi siamo qui
tempo tempo tempo
ostinato tempo
scia dell’essere noi
qui quindi adesso

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Urbanitas

Paesaggi umani diserte
obsolete bellezze d’antan
investighi cerchi per mille
affollati irti parcheggi
crocicchi mattutini urbani
effige sinistra del caos

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Hic et nunc

Danza libera lieve
aquiloni memorie
lanciate nell’azzurro
tempo
              indifferente
vento
sempre li agita e fiacca

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Primavere

colori cerchi nuovi
vive effimere gioie
spiccare
fermando giovani istanti

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Res extensa

Prigioniere mercificate vite
umani feticci spenti costretti
consumatori cose di cose ma
vale il tempo forse di un uomo
la merce che l’incatena e frutta

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia

Permearsi

Non io sono il tema
l’ascolto lo sguardo mio
privatissimo vale
la traccia d’inchiostro
per l’occhio che amico
sceglie farsi parola

©ilgiallodeilimoni

Lascia un commento

Archiviato in Esercizi, Letteratura, Poesia